Michele Prudente
Danza Classica - passo a due

FORMAZIONE PRIMARIA: Diploma accademico di danza presso l'Accademia Regionale del Teatro Nuovo di Torino (2008).

PREMI E MERITI:

•2009: ottiene presso il Concorso di Danza Borgosesia il riconoscimento da parte del Maestro F. Olivieri alla partecipazione nella semifinale mondiale del concorso YAGP 2010 a Parigi
•2011: vince il Primo Premio al Concorso Nazionale di Danza Pierrot Lunaire Danza di Roma, vincendo con esso anche una prestigiosa borsa di studio presso il Molinari Art Center. 

ATTIVITA LAVORATIVA:

•Dal 2009 balla per la compagnia D.A.M. Presso il Teatro Nuovo di Torino.
•2011: è ballerino del corpo di ballo per l'ente nazionale RAI per il Gran Concerto di Natale (prodotto da Raffaella Carrà e condotto da Alessandro Greco).
•2013: gira lo Spot Pubblicitario “Club Med Le Ballet” (con Thierry Lhermitte) in veste di Primo Ballerino del corpo di ballo
•2014-2015: Accademia Rudra Bejàrt Ballet, Lausanne
•2015: danza presso il teatro Bellini di Catania come ospite d'onore e Primo Ballerino nello spettacolo “La Vivandière”
•2015: Lavora come ballerino della compagnia “Adriana Cava Jazz Ballet”, portando in scena presso il Teatro Puccini di Milano alcuni estratti dei musical curati da Adriana Cava come “Metropolis” (portato in tournée fin dal 2001 – regia di I. Stefanutti), “I Miserabili” e “Chicago”.
•2017: Lavora per l'ente nazionale RAI come ballerino nella serie televisiva RAI “Non uccidere 2” con Miriam Leone e ideata da Claudio Corbucci.

STAGE, RASSEGNE E FORMAZIONE:

•Dal 2008 al 2015 si perfeziona con numerosi maestri ed esponenti della danza classica e contemporanea: i maestri del Kirov di San Pietroburgo, dell'Opéra de Paris, del Conservatorio Nazionale di Madrid, nonché con ballerini e coreografi di fama internazionale come Pompea Santoro, Ludmill Cakalli, Robert North, Nadia Scherani (Compagnia della Rancia), Angelo Murdocco (Bejàrt Ballet Lausanne), Michel Gascard (Rudra Bejàrt Ballet).
•Dal 2015 si perfeziona con esponenti internazionali della danza modern - jazz come Martine Mattox e Gianin Loringett